LA FORZA DELL’ACQUA

Produzione di energia

L’energia idroelettrica ha contribuito in modo fondamentale allo sviluppo economico della Valposchiavo. Al momento della sua edificazione nel 1904, la centrale di Campocologno era la centrale idroelettrica ad alta pressione più grande d’Europa. Solo la disponibilità di elettricità ha permesso la costruzione della linea del Bernina, che considerando la grande pendenza è stata concepita sin dall’inizio come ferrovia elettrica. Le dighe del Lago Bianco e le centrali disposte a quote diverse (Palü, Cavaglia, Robbia, Campocologno) testimoniano tuttora della produzione di energia idroelettrica.

Le visite alle centrali

© Foto Repower

Rimani in contatto con la Valposchiavo!

Valposchiavo Turismo

CH-7742 Poschiavo

T +41 81 839 00 60

E info@valposchiavo.ch

logo unesco de

Utilizzando www.valposchiavo.ch, accetti il nostro uso dei cookie, per una migliore esperienza di navigazione.